La birra IPA : Caratteristiche e tipi

Chi sono io
Martí Micolau
@martimicolau
Autore e riferimenti

All'indirizzoForBeerLoversscopriremo tutto quello che c'è da sapere sulla birra IPA, uno dei tipi di birra più conosciuti e consumati al mondo.


Tutte le informazioni sull'IPA

La (Indian IPA pale ale) è uno stile di birra nella tradizione inglese che si caratterizza come una birra chiara e frizzante con un alto livello di alcol e luppolo

Alla ForBeerLovers vi diremo tutto quello che c'è da sapere sulla birra IPA, uno dei tipi di birra più conosciuti e più consumati al mondo.

Caratteristiche della birra IPA

L'IPA è stata avviata come iniziativa per trovare una birra che si mantenesse bene nei lunghi viaggi oceanici, soprattutto per il passaggio dal freddo britannico al caldo indiano.


Alcune delle caratteristiche della Pale Ale sono le seguenti:

Aroma

Aroma molto intenso

Laurea

Le PPI sono un tipo di birra con un'alta gradazione alcolica che va dai 5 ai 7 gradi.

Aspetto

Hanno un colore arancione chiaro simile all'ambra, di minore o maggiore intensità.

Gusto

Hanno un maggiore apporto di luppolo, che fornisce un maggior grado di amaro, a parte una serie di sfumature aromatiche e gustative.

Come servire la birra chiara

Per servire, è necessario inclinare il bicchiere di 45 gradi e lasciare scorrere la birra. Quando siamo vicini alla fine, dobbiamo iniziare a raddrizzarla per generare una quantità adeguata di schiuma


Cosa mangiare

Tradizionalmente, al servizio IPA è stato consigliato di essere accompagnato da cibi piccanti e altamente speziati, come stufati al curry o snack piccanti. Insomma, un drink perfetto per accompagnare piatti messicani , indiani o tailandesi

Ingredienti dell'IPA

Questo tipo di birra ha ingredienti come quelli che abbiamo scoperto qui sotto. Prendete nota!

Malto

  • 10 kg di malto sul pallet
  • 2 kg. di malto di vetro

Luppolo

  • 280gr Fuggles di luppolo

Agenti chiarificatori

  • 23gr lievito Fermentis Safales S-04

Come è fatto

Volete fare la Pale Ale a casa vostra? Dovete sapere che, seguendo il metodo dei cereali, potete produrre voi stessi una birra di alta qualità. Per farlo, seguite questi passi:

  1. Macera. Macerare il grano in una proporzione di 3 litri d'acqua per chilo 66,0ºC per 60 minuti. L'acqua deve avere una temperatura di 75ºC. Far bollire per 60 minuti aggiungendo il luppolo
  2. Raffreddamento: ci raffreddiamo a 25ºC. Aggiungere il pacchetto di lievito
  3. Fermentazione primaria: lasciamo fermentare la birra per 7 giorni a 20ºC
  4. Fermentazione secondaria: lasciamo fermentare altri 7 giorni a 20ºC
  5. Imbottigliamento: aggiungere 6 grammi di zucchero per litro ottenuto. Lo carbonizziamo a 20-25ºC. Lo lasciamo per 2 settimane e aspettiamo altri 15 giorni che maturi a 5ºC

Ecco un video per sapere come si fa l'IPA a casa:



Storia della birra chiara

Alla fine del XVIII secolo, George Hodson, un birraio londinese, decise di creare una birra in grado di sopportare le condizioni avverse del viaggio verso l'India, nonché la temperatura della colonia britannica, così insieme alla East India Co. iniziò ad esportare una forte ale pallet ale che conteneva un più alto livello di alcol e che era stata prodotta con una maggiore presenza di luppolo.

Nel corso del tempo, i birrai delle Midlands inglesi, guidati da Samuel Allisop, hanno sviluppato una birra dal gusto migliore di quella londinese, dovuta, tra l'altro, all'acqua con cui è stata prodotta, che l'ha resa più chiara e dal sapore di luppolo più rinfrescante. Questa birra è stata presto chiamata Indian Pale Lager o IPA.

Audio video La birra IPA : Caratteristiche e tipi
Aggiungi un commento di La birra IPA : Caratteristiche e tipi
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.